Appuntamenti imperdibili per Progetto Scuole + Fabio Geda ed il nuovo romanzo

Gennaio riparte con due appuntamenti imperdibili per le scuole, in attesa dell’incontro con Fabio Geda e il suo nuovo romanzo

Per il Progetto Scuole:
Guido Quarzo: Il Signor Morte va in Vacanza
Angelo Petrosino: Il Libro Cuore di Valentina e A Scuola di Enigmistica

Guido Quarzo a Biblioteca Movimente, Chivasso; mercoledì 15 Gennaio

Con il suo lungo cappotto nero il Signor Morte cerca di fare il suo mestiere, così come segnato nel suo terrificante taccuino nero, in cui c’è scritto tutto, ma proprio tutto ciò che deve accadere.
Il nostro però è un Signor Morte che pensa di potersi prendere anche qualche vacanza, e così gli capita di mancare all’appuntamento con il predestinato di turno.
Come andrà a finire?
Ingresso libero
Per prenotazioni 3394673821

Guido Quarzo

Angelo Petrosino a Biblioteca Movimente, Chivasso; Martedì 28 Gennaio

Angelo Petrosino
Il libro cuore di Valentina e A scuola di enigmistica

Settembre. Primo giorno di scuola.
Valentina sta per entrare nella sua classe, una prima media.
Ma non sta per essere interrogata, perché l’insegnante… è lei!
Valentina è diventata grande e ha deciso di raccontarci le sue giornate a scuola scrivendo un diario, delle lettere e dei racconti delicati ed emozionanti rivolti ai suoi alunni.
Attraverso una narrazione nella narrazione, Valentina si confronterà con etnie diverse, caratteri particolari e storie personali, come quella della timida Rita, di Edoardo con i suoi problemi di dislessia, di Nafissa, la ragazzina dalla pelle scura e del ribelle Brian.

Angelo Petrosino

Angelo Petrosino

Fabio Geda presenta il nuovo romanzo a Biblioteca Movimente, Chivasso; Martedì 28 Gennaio

Fabio Geda
Presenta il nuovo romanzo Una Domenica; Stile Libero Einaudi.

Un uomo che ha trascorso quarant’anni costruendo ponti in giro per il mondo, ed è da poco rimasto vedovo, ha preparato con cura un pranzo di famiglia.
È la prima volta.
Ma una nipote ha un piccolo incidente e l’appuntamento salta.
Preoccupato, con addosso un po’ di amarezza, l’uomo esce a fare una passeggiata.
E conosce Elena e Gaston, madre e figlio, soli come lui.
Si siederanno loro alla sua tavola, offrendogli la possibilità di essere padre, nonno, in modo nuovo.
Trasformando una normale domenica di novembre nell’occasione per riflettere sulle imperfezioni dell’amore, sui rimpianti, sulla vita che resta.
In equilibrio tra nostalgia e speranza, Fabio Geda racconta con voce unica, commovente, una giornata che racchiude un’intera esistenza.
Una storia che prima o poi ci attraversa, o ci sfiora, tutti.

Non sono mai stata brava a gestire la fragilità dei miei genitori: nei loro confronti non ho mai smesso di sentirmi figlia e di voler essere io quella accudita.
Mi veniva spontaneo pensare che essendo piú vecchi di me dovessero essere migliori di me, punto: una di quelle cose scritte nel destino.
Dovevano essere piú consapevoli, piú forti, in grado di governare con piú criterio qualunque situazione. Ma arriva un momento in cui le parti si invertono o per lo meno si sovrappongono.
Nel destino c’è scritto anche questo.

Fabio Geda

Fabio Geda

 

Be the first to comment on "Appuntamenti imperdibili per Progetto Scuole + Fabio Geda ed il nuovo romanzo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*